Assegno divorzile

by Super User
on 03 Gennaio 2021
Visite: 11

La Corte di Cassazione, Sezione I Civile, accogliendo in toto il controricorso depositato dall'Avv. Alberto Paone, nel pronunziare sulla asserita violazione di legge (art. 5 comma VI L. 898/70) in tema di assegno divorzile, ha affermato la INAMMISSSIBILITA' della censura fondata sull' asserita mancata prova delle condizioni di vita del coniuge e delle sue reali condizioni economiche, a motivo della considerazione che "la violazione di legge lamentata è mediata dalla valutazione delle risultanze processuali, presupponendo una diversa ricostruzione in fatto della fattispecie concreta" (Ord. n 29979/20).
L'Avv. Alberto Paone ha seguito corsi di aggiornamento in tema di diritto di famiglia ed ha maturato nel settore esperienza e professionalità.

Leave your comments

Post comment as a guest

0
terms and conditions.

Comments