Sentenza 452/22 Corte Appello L'Aquila

by Super User
on 17 Settembre 2022
Visite: 802

La Corte d'Appello de L'Aquila, accogliendo l'impugnazione proposta dall'Avv. Alberto Paone, con sentenza n. 452 2022 ha assolto per difetto di querela persona imputata di minace gravi, derubricandole in minaccia semplice, pur in presenza di minacce di morte, asserendo che "la gravità della minaccia deve desumersi dall'insieme delle circostanze concrete in cui la stessa è stata commessa, di talchè deve attribuirsi carattere relativo all'entità del male minacciato".
L'Avv. Alberto Paone garantisce professionalità maturata in anni di esperienza e di continuo aggiornamento.
Per contatti: 0872 712910 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.