03-01-2021
Super User

La Corte di Cassazione, Sezione I Civile, accogliendo in toto il controricorso depositato dall'Avv. Alberto Paone, nel pronunziare sulla asserita violazione di legge (art. 5 comma VI L. 898/70) in tema di assegno divorzile, ha affermato la INAMMISSSIBILITA' della censura fondata sull' asserita mancata prova delle condizioni di vita del coniuge e delle sue reali condizioni economiche, a motivo della considerazione che "la violazione di legge lamentata è mediata dalla valutazione delle risultanze processuali, presupponendo una diversa ricostruzione in fatto della fattispecie concreta" (Ord. n 29979/20).
L'Avv. Alberto Paone ha seguito corsi di aggiornamento in tema di diritto di famiglia ed ha maturato nel settore esperienza e professionalità.

03-01-2021
Super User

Il Giudice di Pace di Lanciano, accogliendo il ricorso proposto dall'Avv. Alberto Paone, ha affermato che "il diritto di precedenza, negli attraversamenti non vigilati, viene meno nei confronti del pedone il cui comportamento deve essere improntato a maggiore cautela dovendo valutare le possibilità dell'attraversamento in funzione della propria sicurezza e di quella altrui in modo da non costituire intralcio alla circolazione: il conducente dell'autovettura ha solo l'obbligo di cedere il passo nel momento in cui è in atto l'attraversamento" (Sent. n. 165/2020).

03-07-2020
Super User
La Corte d'Appello de l'Aquila, con sent. n. 973 2020, accogliendo le argomentazioni dell'Avv. Alberto Paone, ha affermato che, quando la dinamica del sinistro risulti positivamente accertata, non opera la presunzione di corresponsabilità dettata dall'art. 2054 c.c., la quale assume funzione sussidiaria.

Diffidate di chi propone di trattare la materia del risarcimento danni senza essere neppure laureato.
Affidarsi ad uno studio serio è garanzia di qualità.
Avv. Alberto Paone
tel 0872 712910
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.